10.6.13


LOST IN TRANSITION/ROMA



a cura di mEarté & F38F (Milano)


Lost in transition presenta una panoramica di materiali: performance, libri, immagini, fotogrammi, sensazioni, musiche. Nonché interrogativi, scommesse critiche essenziali allo studio ed alla fruizione delle corrispondenze. Un insieme di ipotesi, letture, traduzioni di testi teatrali, fotografici e poetici che convivono sullo stesso scenario. Il recente interesse per questo genere di performance, in un paese e in un momento storico che ha quasi sempre sottaciuto la grande tradizione culturale del dialogo fra le arti, gli appuntamenti di Lost in transition hanno motivato e sollecitano l’esplorazione di un entroterra e, con esso, alcune riflessioni sulla specificità dell’interazione: un linguaggio pieno, composito, corporale. La presentazione di questi materiali e di queste esperienze, si articola sul doppio binario del passaggio diacronico e della sincronia di modelli e pratiche mediali che compongono lo spettro del riscontro, da luogo rovente della voce e del suono a quello della poesia, della fotografia, passando attraverso le ubique e proliferanti forme del video e del cinema.
Muovendo dalla convinzione che l’intermedialità costituisce l’alveo in cui confluiscono tutte le problematiche artistiche, questa terza antologia romana intende dar corpo ad una scrittura in diretta di poesia, critica, immagine, musica e teatro che diventi, nella sua stessa materia molte voci e intense polifonie. Così dalle ultime riflessioni sulla video arte alle innovazioni introdotte dalle post-avanguardie, dalle elaborazioni sul linguaggio all’individuazione delle basi di una messa in scena new-media, le esperienze artistiche qui riunite, pur organizzate per nuclei esperienziali, si dispongono lungo una struttura reticolare che offre al lettore la possibilità di delineare, a piacer suo, percorsi, incontri, itinerari non fissati in anticipo. La rassegna si conclude con un ampio leit-motiv collettivo che sorprenderà chi pensa che la riflessione “dentro le arti” sia sempre e comunque legata a formalizzazioni tecnicamente specifiche e monografiche. Il questa risorsa intermediale ineguagliabile, composita e insieme expanded media c’è tutta la sintesi dell’arte attuale com’era sul finire delle sue specificità. Ma Lost in transition sfugge alle categorie, sorprende ogni volta che lo si insegue. Nei suoi accenti, nelle sue espressioni, nei suoi versi, nelle sue testimonianze, nelle sue inedite testimonianze c’è così tanta energia critica che sembra sceneggiata per domani. Anche per questo la storia di Lost … - appena uscito dalle mente degli artisti che lo hanno ideato e sviluppato all’idea di “essere nuovamente” - resta unico, di una medialità sotterranea e clandestina.


Mercoledì 12 giugno 2013, apertura ore 20,00


h. 20,00 Proiezione del video Little red Robin Hood-Robert Wyatt di Carlo Bevilacqua e Francesco Di Loreto.
Dopo la proiezione presentazione del terzo carnet F38F: Aftermath, dialogo con gli autori e Gabriele Perretta.
h. 21.00 Presentazione del libro Heaven ed altri racconti, testi e disegni Maurizio Elettrico, pref. Loredana Troisi, posta. Angelo De Falco, ed. Dante & Descartes, Napoli, 2013. Alla presentazione parteciperanno Gabriele Perretta e Tommaso Ottonieri, sarà presente l'autore.
Seguirà la performance Il vestito dell'anima, monologo performativo scritto e diretto da Maurizio Elettrico, interprete Marco Cacciapuoti.
h.21.45 Proiezione del video In Cerca Di Veri Indugi diretto da Giuliana Laportella testo di Gabriele Perretta, tratto da Riverberi, testi di G. Perretta, fotofonòmetrie di G. Laportella, collezione Fotofonemi (eccipienti creativi), ed. Onyx editrice, Roma 2012. Intervento di Tito Marci: pensieri e divagazioni su Riverberi.
h.22.30 Presentazione del cd Ecofrasie (Terresommerse 2012), testi di Tiziana Colusso musiche originali N. Romolo con la collaborazione di Federico Scalas. Esecuzione di brani da vivo da parte di T.Colusso e N.Romolo
h. 23.00 L'improvvisazione incontra la canzone d'autore, piano e voce di Maurizio Ponziani, interviene Francesco De Ficchy. 


INFO: 3478683161 / 3384571626
mearte013@gmail.com